Michele Mariotti - Michele Mariotti

Michele Mariotti

Michele Mariotti

biografia

Pesarese, studia composizione e direzione d’orchestra al Conservatorio Rossini della sua città, diplomandosi contemporaneamente presso l’Accademia Musicale Pescarese. Nel 2005 debutta al Teatro di Salerno dirigendo Il barbiere di Siviglia e nel 2007 inaugura, con il Simon Boccanegra, la stagione del Comunale di Bologna, teatro di cui è Direttore musicale dal 2015, dopo essere stato Direttore principale dal 2008. Negli ultimi anni a Bologna ha diretto Attila, Werther, La voix humaine / Cavalleria rusticana, Lucia di Lammermoor, La bohème, Don Carlo. Con l'Orchestra del Comunale ha inciso per la Decca e per la Sony. Presente nelle principali stagioni dei teatri d'opera italiani ed internazionali, dalla Scala di Milano al Metropolitan di New York, oltre che in numerosi festival – tra cui quello di Salisburgo e il Rossini Opera Festival – in concerto ha diretto prestigiose compagini come l’Orchestra del Gewandhaus di Lipsia, l’Orchestre National de France, i Munchner Symphoniker, l’Orchestra della Rai, la Toscanini di Parma, la Essener Philharmoniker e l’Orchestra Haydn.Tra gli impegni recenti: Semiramide alla Bayerische Staatsoper, La forza del destino per l'inaugurazione dell'Opera di Amsterdam, Lucia di Lammermoor alla ROH di Londra, I due Foscari e Orphée et Euridice alla Scala, La donna del lago all'Opéra di Liegi, Les Huguenots all'Opéra di Parigi. Salirà sul podio dei Bamberger Symphoniker, della Royal Philharmonic Orchestra e nel 2019 debutterà alla guida della Royal Liverpool Philharmonic e della Filarmonica della Scala. L'Associazione Nazionale Italiana Critici Musicali gli ha assegnato il 36° Premio Abbiati come Miglior direttore d'orchestra del 2016.