Münchener Bach-Chor - Münchener Bach-Chor

Münchener Bach-Chor

Münchener Bach-Chor

biografia
Il Münchener Bach-Chor, fondato nel 1954 da Karl Richter, ha raggiunto presto fama internazionale in particolare per l'esecuzione delle opere di Johann Sebastian Bach, sia live su palcoscenico durante le sue principali tournée internazionali (Parigi, Mosca, Tokyo e New York) sia nelle numerose registrazioni. Dopo la morte di Richter nel 1981 (il concerto commemorativo in suo onore è stato diretto da Leonard Bernstein), il testimone è passato a Hanns-Martin Schneidt, che ha diretto il coro tra il 1984 e il 2001. In questo periodo il repertorio del coro cambia, Schneidt stabilisce nuove priorità e prosegue la ormai tradizionale attività itinerante. Gli anni seguenti vedono collaborazioni con svariati direttori ospiti, prevalentemente specialisti del Barocco, come Peter Schreier, Bruno Weil e Ralf Otto. Una nuova era inizia nel 2005, quando Hansjörg Albrecht viene nominato nuovo direttore musicale: sotto la sua leadership l'ensemble sviluppa un nuovo profilo artistico. Il coro continua a lavorare a stretto contatto con i suoi tradizionali partner artistici, ossia la Munich Bach Orchestra e il Bach Collegium München, ma ha anche collaborato con altre importanti orchestre europee. Si esibisce in importanti centri musicali e festival internazionali.