Timothy Redmond - Timothy Redmond

Timothy Redmond

Timothy Redmond

biografia

Ha studiato al Royal Northern College of Music, all'Università di Manchester e all'Accademia Musicale Chigiana di Siena, proseguendo poi gli studi svolgendo masterclass con George Hurst, Ilya Musin, Yan Pascal Tortelier e Pierre Boulez, lavorando inoltre come assistente di Elgar Howarth, Valery Gergiev e Sir Colin Davis. Attualmente è docente di direzione alla Guildhall School of Music and Drama, direttore musicale della Cambridge Philharmonic e direttore ospite fisso della London Symphony e Royal Philharmonic Orchestra. Ha diretto numerose orchestre, tra cui la BBC Symphony Orchestra, la City of Birmingham Symphony Orchestra, la London Philharmonic Orchestra, la Royal Liverpool Philharmonic Orchestra e l'Ulster Orchestra. È noto per la sua attenzione verso la musica contemporanea e in particolare verso il lavoro del compositore Thomas Adès, con il quale ha più volte collaborato. In campo operistico ha diretto, tra le altre, Don Giovanni (Mozart), la prima mondiale di Damned and Divine (Will Todd), La figlia del reggimento (Donizetti), Die Zauberflöte (Mozart), Carmen (Bizet), l'anteprima mondiale di The Golden Ticket (Peter Ash) e le anteprime inglesi di Biedermann und die Brandstifter (Šimon Voseček) e di Simplicious Simplicissimus (Karl Amadeus Hartmann).