Clown Time - Clown Time - OPER.A 20.21

Clown Time

Abbondanza/Bertoni
C

Cosa può nascere dall’incontro fra la musica da camera di Arnold Schönberg e la produzione cinematografica di David Lynch? A mostrarlo è Clown Time. Il progetto vincitore dell’edizione di quest’anno del concorso dedicato al teatro musicale FRINGE porta in scena un dialogo immaginario fra i due artisti, che nelle loro opere hanno avuto un approccio simile, sfidando il loro pubblico con esperienze auditive e visive straordinarie. Accostando le soluzioni di tipo atonale di Schönberg alle scelte antidrammaturgiche di Lynch, il lavoro si prefigge l’utopia di trasformare il suono in immagine. La Compagnia Abbondanza/Bertoni riesce così a dar vita, sul palcoscenico, a una sensazione di straniamento. L’incompiuto e l’irrisolto possono essere intesi come metafora dell’alienazione e dell’incapacità relazionale dell’uomo moderno. La Sinfonia da camera 1, Op. 9 di Schönberg, suonata dal vivo con l’orchestra in scena, è sottoposta a una trasformazione fino a diventare rumore bianco – un particolare tipo di rumore caratterizzato dall’assenza di periodicità nel tempo. Per ottenere questo effetto, la partitura originale viene destrutturata e ricomposta in chiave elettronica. Precisi momenti della partitura originale, mantenuti e reiterati, danno vita a una nuova relazione tra musica, danza e teatro. L’atmosfera di straniamento definita dalla trasformazione musicale è liberamente ispirata alla serie di cortometraggi di Lynch Rabbits: movenze ripetitive, frasi fatte e senza alcuna connessione tra loro vanno a definire un racconto di alienazione, incomunicabilità e isolamento dell’uomo moderno.


biglietti

Informazioni sui biglietti attualmente non disponibili.


acquista

date

[ cast ]

direzione musicale

Marco Dalpane

danza

Valentina Dal Mas

danza

Tommaso Monza

danza

Giselda Ranieri

theremin

Valeria Sturba

theremin

Vincenzo Vasi

regia e coreografia

Michele Abbondanza

regia e coreografia

Antonella Bertoni

lighting design

Andrea Gentili

ensemble

I Solisti dell'Orchestra Haydn di Bolzano e Trento

[ luogo ]

Rovereto, Teatro Zandonai

Corso Antonio Bettini 82
Rovereto - 38068 - Italia