Chi era Viktoria Savs?

Pubblicato
Lunedì
07 Febbraio 2022

Toteis Radiofeature
Toteis Radiofeature
Calendario eventi
Chiudi

La storia sinistra di «un’eroina»

Nel mese di marzo 2022 andrà in scena la prima dell’opera Toteis, un lavoro commissionato dalla Fondazione Haydn che si occupa dell’ambivalente biografia di Viktoria Savs. Viktoria Savs combatté, camuffata da uomo, sul fronte delle Dolomiti durante la Prima guerra mondiale dove, in circostanze non meglio precisate, perse una gamba. A seguito di questo incidente fu celebrata come un’«eroina». In uno speciale radiofonico con passaggi scenici recitati, interviste e registrazioni musicali tratte dall’opera, la redattrice Karin Duregger offre uno spaccato su questa storia fittizia con uno sguardo al palcoscenico e all’allestimento. Con gli storici Oswald Überegger e Martha Verdorfer ripercorre le tappe fondamentali della vita di Viktoria Savs, l’epoca della Prima guerra mondiale e il costrutto di eroe che ben si applica alla biografia di Viktoria Savs. Oltre a consentirci di collocare storicamente la vicenda, il librettista Martin Plattner e la compositrice Manuela Kerer, insieme alla regista Mirella Weingarten, illustrano la modalità artistica di procedere per trattare un argomento tanto delicato.

Vai allo speciale radiofonico in tedesco