Opera Festival 2022

Storie di vita e di miti del tempo passato e presente

HAYDN_2022_OPERA_Sito_2250x1070
HAYDN_2022_OPERA_Sito_1200x1200
Calendario eventi

San Martino in Passiria

20.30

Chiudi

Il programma

“Le storie migliori le scrive la vita”, una frase forse un po’ banale ma sempre veritiera, espressione del desiderio del festival d’opera 2022 di raccontare storie di vita reale che hanno acquisito significati simbolici a volte superiori al valore della vita stessa: Larger than life. Storie che, anche se prese dal passato, riflettono un oggi fatto di eroi veri o presunti, di conflitti sociali, di fenomeni che segnano tragicamente la vita di donne e uomini. Ma anche di figure che con il loro coraggio possono rappresentare un esempio e uno spiraglio di positività, di speranza. Nel corso del mese di marzo portiamo in scena quattro opere, di cui due prime assolute: Silenzio/Silence, il progetto vincitore del concorso Fringe, l’opera da camera Falcone (il tempo sospeso del volo) del compositore Nicola Sani ripresa con nuova regia in concomitanza con il trentesimo anniversario della morte del magistrato ucciso dalla mafia, Toteis della compositrice brissinese Manuela Kerer sulla figura di Viktoria Savs e Powder Her Face (incipriale il viso) del compositore inglese Thomas Adès, che riaccende i riflettori su Argyll Margaret Campbell, al centro di uno scandalo e di un caso mediatico nella Gran Bretagna degli anni Sessanta.

I nostri partner