Haydn Documented

Pubblicato
Giovedì
01 febbraio 2024

Digital Library Violino 2250x1070 (2)
Digital Library Violino 1200x1200 (2)
Calendario eventi
Chiudi

UN AMBIZIOSO PROGRAMMA DI ARCHIVIAZIONE DIGITALE CHE RENDE ACCESSIBILE A TUTTI IL PATRIMONIO CULTURALE DELLA FONDAZIONE

HAYDN DOCUMENTED è una grande iniziativa del Cantiere Culturale di Fondazione Haydn che ha l’obiettivo di digitalizzare e rendere accessibile online il patrimonio inestimabile di concerti e spettacoli accumulato dalla Fondazione Haydn dalla sua nascita a oggi.

Questo ambizioso programma di archiviazione digitale avviato nel 2023 nasce dalla stretta collaborazione tra la Fondazione Haydn, il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento e la web agency Made in Cima, che ha fornito l’infrastruttura digitale. Il risultato di questo lungo e paziente lavoro multidisciplinare è la piattaforma HAYDN LIBRARY, già attiva e consultabile sul nostro sito e rivolta sia al grande pubblico di appassionati di musica, opera e danza sia agli studiosi e agli specialisti.

La collaborazione tra la Fondazione e l’Università di Trento –, in particolare i laboratori di Filologia musicale e di Archivistica –, ha beneficiato della convergenza di più competenze: storico-musicali, archivistiche e digitali. L’opera di archiviazione digitale ha ripreso inoltre, rielaborandole, le linee guida formulate nei mesi scorsi dal Ministero della Cultura per la digitalizzazione del patrimonio culturale. Il lavoro svolto, infatti, va oltre la semplice scansione dei documenti o la conversione digitale di audio e filmati, poiché include la descrizione di archivi e serie archivistiche e la creazione di un corredo di metadati che agevolano gli utenti nella ricerca e nella fruizione dei documenti storici.

I metadati sono una serie di informazioni di dettaglio relative ai singoli documenti e al loro contenuto che rendono vivo l’archivio e ne fanno uno strumento di consultazione efficace e approfondito. Per esempio la data e il luogo di un’esecuzione, ma anche i ruoli di direttore d’orchestra, orchestrali, voci e strumenti utilizzati, o formazioni musicali. Queste informazioni di contesto permettono di capire come si è formata la documentazione in archivio, dove è conservata e qual è il suo contenuto specifico, risultando utili non solo per soddisfare curiosità e interessi degli appassionati di musica, ma anche per fornire supporto scientifico a un pubblico specialistico: dagli storici della musica ai musicologi, dagli operatori del settore ai musicisti stessi.

Il portale web HAYDN LIBRARY è un “repository” costantemente aggiornato che permette di conoscere in dettaglio opere e spettacoli della Fondazione Haydn sul territorio ed è fruibile in modo diversificato a seconda dell’interesse, dell’esperienza e della cultura musicale degli utenti. Registrazioni video, audio e documenti cartacei quali programmi di sala, manifesti e locandine permettono di rivivere le emozioni delle stagioni passate ma anche di tracciare l’evoluzione dell’Orchestra Haydn, di approfondire opere e autori della storia della Fondazione o anche solo di osservare i cambiamenti nel tempo della grafica dei documenti a stampa.

La piattaforma HAYDN LIBRARY è concepita come un work in progress e sarà continuamente aggiornata con l’aggiunta delle esecuzioni e dei documenti delle stagioni future, rappresentando un’importante eredità per i fruitori sia di oggi che di domani.

Articoli correlati