Curon/Graun - Curon/Graun - OPER.A 20.21

Curon/Graun

OHT | Office for a Human Theatre
I
Il silenzio. Una distesa d’acqua. In mezzo, solitaria, la cima di un campanile. Una campana rintocca… è il monito di Curon. Nel 1950, il paesino della Val Venosta venne sfollato e poi completamente sommerso a causa della costruzione di una grande diga, e a nulla valsero le proteste degli abitanti. Il progetto di OHT (Office for a Human Theatre), vincitore, assieme a Gaia, di OPERA 20.21 Fringe, ne narra il dramma attraverso l’intreccio di stimoli visivi e auditivi: le immagini del campanile, sono accompagnate dalle composizioni Fratres e Cantus in memory of Benjamin Britten di Arvo Pärt, eseguite dall’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento. Non è profferita parola, sul pelo dell’acqua tutto tace: solo suono e immagini per la sofferenza di Curon, nel tentativo di riavvicinare il teatro alla sua radice più profonda, il silenzio.


biglietti

I biglietti possono essere acquistati online oppure alla biglietteria del Teatro Comunale di Bolzano e dell’Auditorium di Trento.


acquista

date

[ cast ]

maestro concertatore

Stefano Ferrario

ideazione

Filippo Andreatta

regia

Filippo Andreatta

scena

Paola Villani

luci

William Trentini

video

Armin Ferrari

orchestra

Orchestra Haydn di Bolzano e Trento

[ luogo ]

Silandro, Casa della cultura

Via Covelano 27/b
Silandro - 39028 - Italia